Mef

Monitoraggio al MEF

Denunce beni immobiliari

L’adempimento previsto dall’art.2, comma 222 della Legge Finanziaria 2010 obbliga le pubbliche amministrazioni a denunciare al Dipartimento del Tesoro l’elenco dei dati identificativi degli immobili, edifici e terreni, di proprietà delle singole Amministrazioni, relativi anche a quei beni utilizzati o detenuti, a qualunque titolo, dalle stesse amministrazioni.
La comunicazione contenente numerosissime informazioni va attuata attraverso il sistema informatico sul portale del Ministero del Tesoro ed in caso di inadempimento dei predetti obblighi di comunicazione e di trasmissione, il Ministero del Tesoro effettua la segnalazione alla Corte dei Conti.
I dati denunciati vanno aggiornati ogni anno.

Denuncia concessioni e partecipazioni

L’adempimento previsto dal Decreto Ministeriale 30/7/2010 obbliga le pubbliche amministrazioni di cui al D.Lgs. 30/3/2001, n. 165 a denunciare, al Ministero dell’economia e delle finanze - Dipartimento del Tesoro, tutte le informazioni relative alle concessioni e alle partecipazioni detenute dall’ente.
La denuncia va aggiornata ogni anno, attraverso il sistema informatico sul portale del Ministero del Tesoro. In caso di inadempimento dei predetti obblighi di denuncia è prevista, come per le comunicazioni sugli immobili, la segnalazione alla Corte dei Conti nonché, ai sensi di quanto previsto dall’art. 12, comma 13 della legge 111/2011, la violazione degli obblighi di comunicazione è “causa di responsabilità amministrativa”.